Eprex 2000 ME 6 siringhe (epoetina alfa)

EUR 220.00

Disponibile

- +
 al carrello

 

Diventa il primo a recensire questo oggetto

Gruppo farmacologico: glicoproteine; stimolanti erythropoiesis Erythropoietin è una glicoproteina prodotta nel rene che è responsabile per stimolare la produzione di globuli rossi. Epoetin alfa è una forma farmaceutica di erythropoietin realizzata utilizzando la tecnologia del DNA ricombinante. La sostanza è composta da cellule animali in cui viene inserita la gene che codifica l'eritopoietina umana. L'attività biologica e la struttura dell'alfa epoetina non differiscono dall'erythropoietin umana. Epoetin alfa è usato per trattare varie forme di anemia. La sostanza stimola e mantiene efficacemente l'eritoiis nella maggior parte dei pazienti. Efficacia del farmaco rapidamente reso un sostituto già pronto per i farmaci più vecchi (meno efficaci) come Anadrol. Gli atleti aerobici usano la darbepoetina per produrre globuli rossi. Non è un segreto che il doping di sangue è stato praticato negli sport di resistenza per molti anni. Questa procedura comporta l'isolamento dell'atleta dal corpo e la successiva conservazione di una certa quantità di globuli rossi per la loro ulteriore trasfusione. Quando queste cellule vengono aggiunte al corpo prima della competizione (entro quel momento il corpo avrà ripristinato il volume del sangue perso), il sangue dell'atleta contiene una maggiore concentrazione di globuli rossi. Di conseguenza, il sangue inizia a trasportare ossigeno in modo più efficiente e la resistenza dell'atleta è significativamente aumentata. La procedura può essere abbastanza rischiosa, dal momento che la corretta conservazione e l'uso del sangue è un processo piuttosto complicato. Epoetin alfa è un farmaco che incontra fondamentalmente il doping chimico del sangue e può raggiungere gli stessi obiettivi (aumentare le concentrazioni di globuli rossi) come con i farmaci semplici.

Nomi alternativi di steroidi: Epogen, Erythropoietin, EPO, Eprex, Epoetin, Prokrit, NeoRecormon, Darbepoetin, Aranesp, Epogen, Erythrogen, Gemax, Hypercrit, Pronivel, Recormon, Kulat, Eripo, Eritina, Gemax-Erythron Bioein, Erlan, Epotin, Eposino, Dainepo, Epoetinum.

Erythropoietin nello sport

L'erythropoietin è un evento comune nello sport: gli atleti dipendono dall'EPO perché è responsabile della produzione di globuli rossi. Non è un segreto che tra gli sport che testano la resistenza degli atleti, il cosiddetto "doping di sangue" è diffuso. Questa procedura comporta la rimozione di parte del sangue dal corpo al fine di memorizzarlo e quindi sostituirlo. Proprio prima della competizione, gli atleti aggiungono sangue immagazzinato al corpo (il corpo da questo momento è solo il ripristino della quantità persa di sangue), a causa del quale hanno un numero molto maggiore di globuli rossi. Così, il sangue trasporta ossigeno attraverso il corpo molto meglio, a causa del quale l'atleta riceve un notevole aumento della resistenza.

Quindi l'eritroproteina ormonale è, senza dubbio, per molti atleti una linea sottile tra la vittoria e la sconfitta. Tuttavia, la procedura che coinvolge il doping di eryropoietin è molto rischiosa. Il sangue è difficile da accumulare e difficile da gestire, per non parlare dei problemi che possono verificarsi a causa di troppi globuli rossi. Alcuni dei rischi sono mitigati da EPO, un farmaco spesso equiparato al doping di sangue chimico . Conservare e introdurre il sangue potrebbe non essere una preoccupazione, ma i problemi di conteggio dei globuli rossi possono essere molto pericolosi. Se il farmaco viene utilizzato in modo non corretto, la concentrazione di corpi può raggiungere un livello estremo, e questo minaccerà la vita dell'atleta. Può avere un attacco di cuore, ictus, convulsione; casi letali sono noti.

Ci sono anche una serie di effetti collaterali associati con l'uso dell'ormone erythropoietin. A causa del cambiamento nel numero di globuli rossi, la pressione sanguigna può aumentare, seguita da mal di testa. Inoltre, appaiono sintomi simili a quelli dell'influenza: dolore alle ossa, c'è un brivido. L'irritazione nel sito di iniezione è possibile. Dal momento che gli atleti non utilizzano l'eritropoietina come indicato da un medico, gravi effetti collaterali dovrebbero essere un segnale per smettere di usare il farmaco. Non c'è bisogno di rischiare la salute per il bene della passione sportiva.

L'eritropoietina viene venduta come liquido iniettabile e può essere presa sottocutaneamente (tra la pelle e il muscolo) o per via endovenosa. Ognuna di queste vie di somministrazione ha un effetto diverso sulla pressione sanguigna. Attraverso la somministrazione endovenosa, il livello di pressione sanguigna di picco viene raggiunto il più rapidamente possibile. Anche l'etio di vita non dura a lungo, circa 4-5 ore. Quando somministrato sottocutaneamente, il farmaco aumenterà la pressione ad un massimo di 12 A 18 ore. In una dose uguale, questa concentrazione sarà molto inferiore rispetto a se fosse somministrata per via endovenosa. L'etio di vita è anche molto più lunga, circa un giorno. Per uso clinico, le dosi di partenza variano da 15 a 50 unità per chilogrammo di peso corporeo tre volte a settimana. A questo dosaggio, un atleta del peso di 70 kg riceverà un massimo di 4000 unità in una sola iniezione, vale a essere, 4 ml del farmaco. La reception è progettata per 2-3 giorni. L'erythropoietin come doping dovrebbe essere presa diversi giorni o settimane prima della competizione, l'effetto massimo sarà ottenuto alla vigilia della competizione.

La persona che prende l'ormone erythropoietin dovrebbe familiarizzare con la farmacocinetica del farmaco molto prima di iniziare Epogen. Un programma di dosaggio specifico dovrebbe essere creato in modo che l'atleta sa come meglio prendere Epogen con ogni iniezione. Il programma aiuterà a evitare complicazioni che possono sorgere a causa del fatto che il dosaggio del farmaco è stato inconsapevolmente calcolato all'ultimo minuto. Il dosaggio di cui sopra in molti casi clinici può variare fino a 100 unità per chilogrammo alla volta, ma gli atleti dovrebbero essere molto attenti al dosaggio. I possibili effetti collaterali sono molto gravi e non devono essere ignorati. Ricordate, è molto importante monitorare le cellule del sangue durante l'assunzione di EPO. Mantenere il numero di globuli rossi nell'intervallo normale per evitare gravi complicazioni.

 


Someone from the Chile - just purchased the goods:
GHRP 6 + CJC 1295 + Peg MGF