Epostina 2000 ME/ml 10 fiale (epoetina beta)

EUR 180.00

Disponibile

- +
 al carrello

 

Diventa il primo a recensire questo oggetto

Effetto farmacologico

Epoetina beta è una glicoproteina che stimola specificamente l'eritropoiesis, attiva la mitosi e la maturazione degli etritrociti dalle cellule progenitrici dell'eriocita. La beta epoetina ricombinante è sintetizzata in cellule di mammiferi in cui viene inserita la gene che codifica l'eritropoietina umana. Per la sua composizione, le proprietà biologiche e immunologiche, la beta epoetina è identica all'eritropoietina umana naturale. L'introduzione della beta epoetina porta ad un aumento dell'emoglobina e dell'ematocrito, un miglioramento dell'afflusso di sangue dei tessuti e della funzione cardiaca. L'effetto più pronunciato dell'uso di epoetina beta è osservato nell'anemia causata da insufficienza renale cronica. In casi molto rari, con l'uso prolungato di erythropoietin per il trattamento di condizioni anemiche, la formazione di anticorpi neutralizzanti all'eritropoietina può essere osservata con o senza lo sviluppo di aplasia parziale della globulie.

Anche una persona che è lontano dalla medicina capisce il ruolo importante che il riparo svolge nel garantire il normale funzionamento del corpo. Nello sport, dove l'attività fisica è da tempo andata oltre i limiti che sono anche lontanamente accessibili a una persona semplicemente fisicamente sviluppata, è semplicemente impossibile sopravvalutare l'influenza del sistema sanguigno sui risultati sportivi.

Un aumento dei livelli di emoglobina del 10-30% porta ad un aumento così significativo delle prestazioni sportive, che può fungere da motivo principale per la vittoria. Naturalmente,, il più grande uso di preparati erythropoietin e altri stimolanti ematopoietici è stato trovato negli sport ciclici focalizzati sulla resistenza generale e forza. Ma i metodi per limitare lo sviluppo dell'ipertrofia sarcoplasmica e mitocondriale, che sono recentemente diventati popolari, rendono abbastanza appropriato utilizzare questi gruppi di farmaci nelle tecnologie degli sport di forza.

Un aumento del numero di globuli rossi pur mantenendo le proprietà reologiche del sangue (cioè la fluidità) porta ad un aumento dell'apporto di tessuti con ossigeno e sostanze nutritive, nonché una stimolazione pronunciata dei processi metabolici, in particolare anabolizzanti, nel corpo dell'atleta. Questo dà luogo a un drammatico aumento delle prestazioni sportive.

Naturalmente, aumenterà molto allettante la capacità del sangue di legare e trasportare ossigeno e anidride carbonica, aumentare le proprietà di buffering del sangue e contribuire ad aumentare il volume del sangue circolante e raggiungere un mostruoso "pompaggio". Circa dieci anni fa, un rapporto sensazionale è apparso su uno dei giornali canadesi che una droga sintetica era stata inventata e testata sugli atleti, che, essendo introdotto nel flusso sanguigno, ripete completamente le proprietà dei globuli rossi - si mangia è in grado di catturare e trasferire tutto ciò che il vero rifugio trasporta, ma molto più efficiente. I circoli sportivi hanno immediatamente risposto con chiamate per migliorare la qualità e l'accuratezza del controllo antidoping. La situazione reale con sostituti sintetici per etritociti è sconosciuta, ma la pratica medica ha accumulato una ricchezza di esperienza nello stimolare l'eritroposis a causa di farmaci provati ed efficaci, il più efficace dei quali è l'eritropoietina.

Come sempre, in questo caso, la logica tradizionale ha funzionato - ciò che è buono per i malati può sembrare utile per i molto sani. Opinioni cominciarono ad apparire in pubblicazioni cool-turismo che erythropoietin potrebbe sostituire l'uso massiccio di steroidi anabolizzanti. Naturalmente, queste opinioni si basano sull'esperienza di utilizzo di EPO in altri sport. Negli sport professionistici, Questo agente è tradizionalmente utilizzato in combinazione con stanozolone, insulina e ormone della crescita. La determinazione di esso e dei suoi metaboliti nelle urine è ancora estremamente difficile. Tuttavia, EPO è classificato come un doping dal Comitato Medico del CIO.

L'erythropoietin umana è venduta con una varietà di nomi commerciali. Si tratta di una glicoproteina ricombinante che è un fattore stimolante della mitosi (stimolando la divisione dei precursori del lignaggio dell'eritina) e un ormone di differenziazione che promuove la formazione di eritrociti dalle cellule staminali. Il farmaco è prodotto dall'ingegneria genetica. È prodotto da varie aziende farmaceutiche in tre forme: alfa, beta e delta.

Erythropoietin-delta è il più efficace anti-allergeniche e ha il più alto grado di purezza. L'uso del farmaco porta ad un aumento dell'ematocrito (la percentuale della componente cellulare del sangue) e il livello di emoglobina nel sangue, un miglioramento dell'afflusso di sangue ai tessuti e alla funzione cardiaca e una diminuzione dei sintomi dell'ischemia anemica. Nella medicina tradizionale, l'eritropoietina ricombinante umana viene utilizzata per sostituire la carenza del proprio ormone nei pazienti con anemia renale sottoposti a trattamento di emodialisi. È anche possibile utilizzare L'EPO nei casi di anemia, quando la trasfusione di sangue è controindicata per uno o l'altro motivi medici, sociali o religiosi (in questo caso, erythrociti lavati o massa eryrocita).

Tipicamente, il farmaco viene somministrato sottocutaneamente, e il dosaggio iniziale è di circa 20 IU per chilogrammo di peso corporeo tre volte a settimana, o 10 IU per chilogrammo di peso corporeo al giorno. In caso di efficacia insufficiente del farmaco, la dose può essere aumentata di 20 IU per chilogrammo di peso corporeo tre volte a settimana ogni quattro settimane (60 IU per 1 kg a settimana). Quando somministrato per via endovenosa, il dosaggio iniziale è 40 IU per 1 kg di peso corporeo 3 volte a settimana, dopo quattro settimane la dose può essere raddoppiata. Indipendentemente dal percorso di somministrazione, il dosaggio massimo non deve superare 720 unità per chilogrammo di peso corporeo a settimana. In futuro, la dose di mantenimento viene selezionata in modo che l'ematocrito non superi il 35 per cento in volume. Quando si utilizza l'eritropoietina, è necessario prendere in considerazione che è estremamente importante fornire al corpo una quantità adeguata di tutti i nutrienti essenziali (macronutrienti), così come vitamine, minerali, in particolare ferro, vitamina B12 e acido folico.

Effetti collaterali: quando si utilizza EPO per indicazioni vitali, gli effetti collaterali non sono presi in considerazione, e sono corretti con mezzi speciali durante la terapia. Durante il trattamento con epitropostina umana ricombinante, la pressione arteriosa può aumentare, mal di testa, debolezza, vertigini, dolore muscolare può essere osservato (soprattutto all'inizio del trattamento). C'è una probabilità di sviluppare trombosi e microrombosi, così come l'itterizia. L'intolleranza individuale ai farmaci è possibile.

Le controindicazioni all'uso di EPO sono: ipersensibilità al farmaco, ipertensione arteriosa, difficile da trattare, gravidanza e allattamento. La soluzione appena preparata deve essere conservata in frigorifero e utilizzata per la vita di tutti i giorni.

Quando si utilizza EPO nello sport, è necessario controllare attentamente il livello di ematocrito, le proprietà reologiche del sangue, la capacità di aggregazione di etritociti e piastrine per escludere la possibilità di formazione di trombo. Nel ciclismo professionistico, dove i preparati EPO sono molto utilizzati, un livello di ematocrito del 50% e superiore è la base per rimuovere un partecipante dall'inizio.

Crediamo che in alcune fasi di allenamento culturisti di alto livello, l'uso competente di EPO può avere una logica piuttosto grave e influenzerà significativamente le prestazioni atletiche. Ma, data l'estrema chiusura delle informazioni sull'erythropoietin e la completa riluttanza di medici, allenatori e atleti da quegli sport in cui è stata accumulata una discreta esperienza di utilizzo di EPO, condivide i metodi di utilizzo di questo farmaco, la questione rimane aperta. Esperimenti con questo farmaco sono considerati estremamente pericolosi e il suo uso senza supporto medico esperto e qualificato non è possibile. Anche se, Questo pensiero può essere attribuito a qualsiasi altro farmaco.

Oltre all'EPO, altri farmaci possono essere utilizzati anche per stimolare l'ematopoiesis, come varie forme di ferro, vitamina B12 e la sua forma di coenzyme - cobamamide, acido folico, metiluracil, nuclei di sodio, leucogen. L'elenco dei farmaci potrebbe essere significativamente ampliato, ma non abbiamo deliberatamente fatto questo, dal momento che l'efficacia del loro uso è molto dubbio, anche se con il loro aiuto è possibile correggere alcuni disturbi vitaminici e minerali nel siero del sangue. Alcune eccezioni possono essere fatte per i farmaci che hanno proprietà immunomodulatori e stimolano le difese del corpo al culmine della forma sportiva e approcci ad esso. Questi includono i preparati della ghiandola di timo, stimolanti di immunità non specifici, come interferone e amiksin, così come i preparativi per l'immunizzazione attiva e passiva del corpo, compresi vari vaccini specifici e sieri. È chiaro che nessuno di questi farmaci sarà raccomandato per uso indipendente incontrollato senza la partecipazione di un farmacologo qualificato.

Tutta la verità sull'erythropoietin, come funziona il doping sugli atleti

L'erythropoietina è un ormone glicopeptide prodotto dalle ghiandole surrenali e, in piccole quantità, dal fegato. È coinvolto nella regolazione della produzione di globuli rossi sintetizzati nel midollo osseo. Il compito degli etritociti, a sua volta, è quello di fornire ossigeno alle cellule. L'effetto dell'eritropoietina sulla capacità ematopoietica di una persona è di interesse per gli scienziati e gli allenatori sportivi, in quanto consente di aumentare le risorse del corpo umano.

Come funziona l'erythropoietin.

Erythropoietin o, come viene solitamente chiamato in medicina, EPO inizia a essere prodotto anche con la più piccola carenza di ossigeno. L'ormone viene trasferito in tutto il corpo da una complessa proteina contenente ferro, emoglobina.

L'ossigeno viene utilizzato dal corpo per una varietà di funzioni. Senza di essa, la sintesi di colesterolo, acido biliare, ormoni steroidei sarebbe impossibile. Elementi costitutivi dell'amminoacido e così via. Inoltre, l'ossigeno si rompe in elementi innocui, tossine, veleni e droghe inutili.

Con ipossia, fame di ossigeno, organi interni, il sistema cardiovascolare, e soprattutto il cervello sono distrutti. Vale a di6, i casi gravi di ipossia finiscono con la morte.

L'ormone eryropoietina, entrando nel sangue, converte reticulaciti in globuli rossi, aumentando significativamente il loro numero, rispettivamente, aumentando l'ossigeno che portano. Man mano che il livello di ossigeno aumenta, la pressione nelle arterie aumenta e il sangue diventa più viscoso.

L'EPO non viene prodotta solo durante l'ipossia; glucocorticoide, sintetizzato dalla ghiandola surrenale, in una situazione stressante diventa anche uno stimolatore del suo rilascio. Tale caratteristica del corpo permette in pochi secondi per aumentare la forza e la velocità dei tessuti muscolari, e il flusso di acido fornisce resistenza.

Il metabolismo che funzionava in questo modo ha permesso all'uomo come specie di sopravvivere, dal momento che c'erano un sacco di nemici naturali nella natura selvaggia e primitiva. Quando è stata attaccata da un predatore, una persona è riuscita a fuggire o vincere in una lotta con un animale forte.

È vero, una tale impennata nell'attività della sintesi delle cellule del sangue porta all'esaurimento delle riserve di ferro, rame, vitamine B9 e B12, quindi, dopo una situazione stressante, è necessario ripristinare l'equilibrio di queste sostanze nel corpo. L'uomo antico ricostituito la sua fornitura di ferro e rame mangiando l'animale sconfitto.

Motivi per la deviazione dell'EPO dalla norma

Nel corpo umano, il livello di vari ormoni è estremamente bilanciato, lo stesso vale per l'eritropoietina. Per le donne, la gamma di contenuto di ormone da 8 a 30 IU / l è presa come norma. Negli uomini, rispettivamente, da 5,6 a 28,9 IU / L. Se c'è una deviazione dalla norma in una direzione più grande o più piccola, questo può significare la presenza di alcune patologie.

  • Con un aumento del livello di erythropoietin, il numero di erythrociti dovrebbe essere alto, ma se è basso, questo indica l'anemia, che sopprime la funzione ematopoietica del midollo osseo.
  • I livelli di erythropoietin possono essere esauriti dall'ambiente, come l'alta quota, condizioni di ossigeno-poveri.
  • L'esaurimento dell'ossigeno, nonostante gli alti livelli di erythropoietin, può verificarsi a seguito di avvelenamento del corpo con il fumo, ad esempio dalle sigarette.
  • La diminuzione dei livelli di eryropoietina può essere causata da insufficienza renale o la presenza di una cisti o tumore nelle ghiandole surrenali. I reni smettono anche di produrre l'ormone necessario in caso di urolithiasi o la presenza di più cisti nel parenchyma dell'organo.
  • I tumori possono anche influenzare il midollo osseo, quindi un alto livello di eryropoietina in questa situazione non causa un afflusso di globuli rossi.
  • Il midollo osseo è suscettibile a una varietà di patologie da varie forme di anemia alla leucemia, e tutte sono accompagnate da bassi livelli di globuli rossi, globuli bianchi o piastrine.
  • Se, ad un elevato livello di erythropoietin, l'ossigeno nel sangue ancora non aumenta, questo può essere dovuto a malattie dei polmoni o del sistema cardiovascolare.
  • Danni al cervello da emangioblastoma, porta ad una violazione del livello di erythropoietin nel sangue.
  • Sindrome da immunodeficienza acquisita.
  • Dopo il trapianto di qualsiasi organo, in particolare il midollo osseo, si verifica un significativo insufficienza ormonale, accompagnato da una carenza di globuli rossi.
  • Il sangue donato porta a una carenza di globuli rossi, nonostante l'alto livello di eryropoietina.

La presenza di tutte le patologie e le malattie menzionate diventa la ragione di una terapia lunga e laboriosa, durante la quale non solo l'equilibrio ormonale e ossigeno nel corpo viene messo in ordine, ma la ragione stessa per il verificarsi di una tale situazione viene eliminata.

L'uso dell'eritropoietina in terapia

Molte malattie e condizioni sono trattate con terapia ormonale, compresi i farmaci con erythropoietin. Qualsiasi trattamento in questa direzione è prescritto da un endocrinologo, poiché anche la più piccola deviazione nel dosaggio del farmaco può portare a un pericoloso eccesso o, al contrario, una sottovalutazione del numero di globuli rossi.

Il trattamento viene effettuato sia con l'aiuto di farmaci sottocutanei che per via endovenosa. Durante il trattamento, il paziente viene regolarmente controllato per la composizione del sangue, il livello di emoglobina e il contenuto di eryropoietina nel sangue.

 


Someone from the Chile - just purchased the goods:
Aranesp (Darbepoetin alfa)